EUROPA, ISLAM e didattica della storia
Webinar di didattica e ricerca storica per docenti e studenti 2017/18

 

Chi insegna storia spesso si pone la domanda: fare storia signica incontrare le espressioni documentarie di un passato o delle esperienze vive e attuali? Rispondere a questo quesito è fondamentale perché si gioca la dignità dell’insegnamento della storia a scuola. Mettersi nella prospettiva di chi intende presentare delle espressioni della tradizione ha, nell’attuale orizzonte culturale, la capacità di mettere tutti d’accordo e di adeguarsi al politicamente corretto.

 

Prendere in rassegna le diverse espressioni di cultura è relativamente semplice e risponde alle curiosità di molti. La prospettiva di una scuola che si rapporta alla cultura come esperienza viva pretende invece di ricercare dietro ad ogni cosa l’esperienza umana che l’ha generata. Questa è certamente un’azione più complessa ma, forse, l’unica in grado di educare lo sguardo sulle cose. I luoghi (le città, le regioni, i territori, i monumenti) nei quali ci si trova a vivere acquistano, in questa seconda prospettiva un signicato diverso e la loro storia può essere l’inizio di una reale condivisione di esperienze.

 

Così, a partire da due percorsi di video-lezioni introduttive sulla genesi dell’Europa e della civiltà islamica, il corso intende scorire alcune esemplicazioni didattiche di come studiare la storia possa intrecciarsi con l’azione di valorizzazione di un luogo, non tanto per far nascere sterili orgogli campanilistici, ma soprattutto per evidenziale una unità con il territorio che può essere l’unica concreta base per una ripresa e una rinascita del nostro paese.

 

CLICCA QUI E SCARICA LA BROCHURE DEL CORSO

PROGRAMMA ED. 2017-2018

 

ALLE RADICI DELL’EUROPA DELL’ISLAM
video lezioni introduttive

(fruibili online dagli iscritti con link e password)

 

  • L’ISLAM DA MAOMETTO AD OGGI
    Massimo Campanini, Università di Trento

 

  • L’EUROPA DA CARLO MAGNO AD OGGI;
    Paolo Pombeni, Università di Bologna – Istituto storico italo-germanico di Trento

 

VALORIZZARE IL TERRITORIO CON LA STORIA: ESEMPLIFICAZIONI DIDATTICHE
lezioni in presenza o in diretta streaming tenute a Bologna

(fruibili online dagli iscritti con link e password)

 

  • MILANO MEDIEVALE: LUOGHI DI MEMORIA E IDENTITÀ
    Pietro Silanos, Università Cattolica di Milano
    Biblioteca Liceo Malpighi – Bologna e diretta/differita streaming

 

  • LA FIRENZE RINASCIMENTALE
    Franco Cardini, Università di Firenze
    Biblioteca Liceo Malpighi – Bologna e diretta/differita streaming

 

  • BOLOGNA DAL X AL XX SEC.
    Rolando Dondarini, Università di Bologna
    Biblioteca Liceo Malpighi – Bologna e diretta/differita streaming

 

ELABORATO FINALE:

Il percorso formativo del Webinar di didattica e ricerca storica 2017/2018, strutturato secondo i requisiti indicati dalla direttiva 170 del MIUR, richiede anche un lavoro di circa 8 ore complessive di produzione di materiali da realizzarsi durante lo svolgimento del corso stesso.
I docenti partecipanti dovranno realizzare e caricare sul portale del Webinar una relazione sul percorso eettuato, la progettazione di una unità di apprendimento (non unità didattica) relativa ai contenuti del Webinar o (aut) la narrazione di una sperimentazione realizzata in classe con i propri allievi, eventualmente corredata da produzione degli studenti.

 

TOTALE ORE CORSO:

22

CHI SIAMO

Direzione:
Giacomo Bettini, Marco Ferrari
Direzione Scientifica
Paolo Pombeni
Comitato Didattico:
Lorenzo Ettore, Luca Franceschini, Francesco Magni, Emanuele Panni

MODALITÀ D’ISCRIZIONE E DI PARTECIPAZIONE

Per iscriversi al Webinar di didattica e ricerca storica 2017/2018 bisognerà compilare il form che sarà attivo dall’11 settembre 2017 sulla presente pagina.

La quota di partecipazione per i singoli docenti è di 130 euro (90 euro per i docenti di scuola paritaria o che non possono usufruire della Carta docente). La quota di partecipazione per le classi (max 25 studenti) è di 180 euro.

I docenti e gli studenti iscritti riceveranno l’attestato di partecipazione valevole come una Unità formativa.

L’iniziativa è riconosciuta come percorso formativo valido ai fini della formazione in servizio ai sensi del Piano per la Formazione dei Docenti (D.M. 19 ottobre 2016, n.797).

Per i docenti che ne hanno diritto è possibile iscriversi attraverso la piattaforma S.O.F.I.A. ed utilizzare la Carta Docente.

 

Per info scrivere a Segrewebinar@tokalonformazione.it o telefonate in orario pomeridiano a 3493187109